02 ago
Chiusura Uffici di Segreteria
Si comunica agli iscritti che gli Uffici di
01 ago
Restauro del moderno, il caso del palazzo del Giornale di Sicilia
“Rispettare gli originari progetti del moderno
29 lug
Comunicazione chiusura al pubblico ufficio di segreteria

Si comunica agli iscritti che venerdì 29
18 lug
Questionario “Osservatorio CNAPPC sullo stato della Professione in Italia”.
Il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori,
11 lug
Concorso di Progettazione: Bando di Cuniola (Ferrara)
CONCORSO DI PROGETTAZIONEProcedura aperta in due
01 lug
AGGIORNAMENTO DEL PREZZARIO UNICO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI
Pubblicato l'aggiornamento del Prezzario unico
30 giu
BIM: DALLA PROGETTAZIONE AL CANTIERECOM'È CAMBIATA LA FILIERA COSTRUTTIVA

Si comunica agli iscritti che giovedì 30
02 lug 2014

AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO
In attuazione del Dpr n. 137 del 7 Agosto 2012

G.li colleghe e colleghi,

dal 1 gennaio 2014, in attuazione del DPR n. 137 del 7 Agosto 2012, è obbligatorio anche per gli Architetti l'aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo.

A disciplinare le modalità, le condizioni, e quanto riguarda l’attuazione del sopraccitato articolo del D.M. 137/2012, sono il REGOLAMENTO (Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo, in attuazione dall’art. 7 del D.P.R. 7 Agosto 2012 n. 137), e le LINEE GUIDA (Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo) emanate dal CNAPPC.

Per il primo triennio di sperimentazione (2014-2016) ciascun iscritto è tenuto ad acquisire n. 20 crediti per anno per un totale di n. 60 nel triennio; nel triennio successivo l’obbligo sarà di n. 90 CFP (crediti formativi professionali).

Ai sensi della predetta normativa l’obbligo si applica a tutti gli iscritti, fatte salve le eccezioni previste dall’art. 7 delle Linee guida del CNAPPC.

E’ opportuno tenere presente che il mancato adempimento dell’obbligo dell’aggiornamento e sviluppo professionale continuo costituisce illecito professionale che l’Ordine è tenuto a sanzionare.

Per gli eventuali approfondimenti si segnala la possibilità di accedere al Sito dell’Ordine, finestra “Sulla Formazione” in cui, oltre alla normativa ed al programma delle attività, è anche possibile consultare la raccolta delle Faq più ricorrenti.

Approfittando dell’occasione porgiamo i più cordiali saluti.


Il Presidente

Prof. Arch. Alfonso Porrello


Il Responsabile del Dipartimento Formazione

Arch. Mario Chiavetta