05 ott
Master Biennale di II Livello
Giovedì 5 ottobre 2017, presso il Pontificio
29 set
Il ruolo del serramento nella progettazione dell’involucro esterno e nel recupero edilizio urbano

Si comunica agli iscritti che venerdì 29
28 set
Seminario formativo e di approfondimento sui dispositivi anticaduta

Si comunica agli iscritti che giovedì 28
26 set
ARCHITETTURA BIOCLIMATICA

Si comunica agli iscritti che martedì 26
22 set
4 Lezioni fare concorsi, fare architettura “Il Concorso di Progettazione, una realtà concreta

Si comunica agli iscritti che venerdì 22
04 ago
Comunicato per gli Iscritti
RINNOVO RICHIESTA MOBILITAZIONE TECNICI PER LE
28 lug
Circolare n. 103
Si allega il nuovo Codice Deontologico - in vigore
18 dic 2016

Avviso agli iscritti
Recupero morosità
Cari Colleghi,
tra la fine del 2014 e gli inizi del 2015, a fronte della crisi economica che ha fortemente colpito l’attività degli Architetti, l’Ordine ha avviato una campagna di rateizzazione per agevolare tutti quegli iscritti che risultavano morosi della tassa di iscrizione per le annualità pregresse.
L’adesione a questa iniziativa, pur essendo significativa, non ha consentito all’Ordine una corretta e serena gestione finanziaria, permanendo ancora molto alto il numero di morosi.
Da quando si è pressoché azzerata la voce relativa alla tassa di revisione delle parcelle, la tassa annuale di iscrizione all’Ordine rappresenta l’unica entrata certa per programmare tutte le attività ordinarie obbligatorie e per far fronte ai costi della gestione dell’Ordine.
Altresì come certamente saprete una quota parte non indifferente della tassa, è di spettanza del C.N.A.P.P.C. che puntualmente bussa alle nostre casse per avere quanto di sua competenza.
Siamo consapevoli che la congiuntura economica per la nostra categoria professionale da qualche anno non è più favorevole, e che ognuno di noi deve fare enormi sacrifici per esercitare con dignità la professione, ma al contempo, anche e soprattutto per rispetto di chi paga puntualmente, non possiamo consentire che l’alto numero di morosi continui ad aumentare rendendo difficile l’attività dell’Ordine.
Pertanto ti chiediamo di provvedere entro è non oltre 30 giorni dalla ricezione della presente al pagamento della tassa all’Ordine per le annualità pregresse, significando sin d’ora che trascorso tale termine, nel rispetto delle norme che regolano le nostre attività, saremo, nostro malgrado, costretti ad avviare improrogabilmente tutte le procedure per il deferimento al Consiglio di Disciplina.

Qualora non ricorrano casi di morosità si invitano le SS.LL. a non tenere conto della presente comunicazione.

Cordiali saluti.
F.to Il Tesoriere
Arch. Emanuele Nicosia
F.to Il Segretario
Arch. Maria Gabriella Tumminelli

F.to Il Presidente
Arch. Francesco Miceli