28 feb
Tassa d'iscrizione 2020

Si allega nota prot. 11572 del 16/12/2019
20 feb
POLITECNICO DI BARI - CONFCOMMERCIO BARI
Il concorso di idee "Una vetrina tutta per sé"
17 feb
Festival del Verde e del Paesaggio 2020
Si allegano i bandi di due concorsi di
04 feb
Corso di AGGIORNAMENTO AL RUOLO DI COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE E L'ESECUZIONE DEI LAVORI D.Lgs. n. 81/2008

Si informa che il giorno 04.02.2020 presso
28 gen
Il Liberty tra creatività e produzione

Si comunica agli iscritti che martedì 28
24 gen
Politecnico di Milano
Il Consorzio Poliedra organizza i Master
24 gen
OAPPC Barletta Andria Trani
Si trasmette il Link relativo al Concorso di
10 nov 2018

ARCHITETTURE 2013-2017
evento

“ARCHITETTURE 2013-2017”

inaugurazione 10 novembre ore 18,00

mostra dal 10 novembre al 30 novembre 2018 presso “OTTAGONO DI SANTA CATERINA” CASA COMUNALE DI CEFALÙ”

La mostra sarà visitabile nei giorni di venerdì sabato e domenica dalle ore 17.00 alle ore 20.00


La III Rassegna/mostra curata da Mario Chiavetta sul dibattito e la produzione architettonica degli architetti iscritti ad OAPPC PA dal titolo “ARCHITETTURE 2013-2017” diviene itinerante, le prime due tappe Cefalù e Partinico.

Di fatto traduce le “Linee di tendenza della produzione e gli scenari per il III millennio” esprimendo attraverso le opere presentate il potenziale operativo creativo e professionale degli architetti palermitani determinando un contributo alla rinascita delle nostre città, dei nostri paesaggi nel riconoscimento di come l’architettura si costituisca quale indispensabile patrimonio, risorsa culturale e sociale in un momento di crisi di transizione e di rifondazione del nostro MESTIERE D'ARTE.


Così come nelle due rassegne precedenti (Annuario 0 mostra ARCHITETTURE 1990/2010 e ANNUARIO 1 mostra ARCHITETTURE 2010/2012) verrà pubblicata la III uscita dell'ANNUARIO 2 che raccoglierà i progetti di “ARCHITETTURE 2013-2017”.

A partire dalla centralità del tema del PROGETTO, attraverso la produzione architettonica dei nostri iscritti, si intendono individuare tematismi e criticità legate agli aspetti disciplinari del nostro splendido mestiere d’arte in un momento in cui gli spazi per operare la QUALITÀ diventano sempre più esigui ed in uno scenario normativo ed istituzionale che depotenzia la figura dell’architetto ed il suo specifico ed originale profilo professionale.



Ai partecipanti verrà rilasciato 1 CFP in autocertificazione.


Si allega locandina.