25 mag
Premio Internazionale Dedalo Minosse
ALA - Assoarchitetti, ha aperto le iscrizioni
15 apr
WORKSHOP INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA Architettura per la rigenerazione urbana

Si comunica agli iscritti che lunedì 15
12 apr
Corso di Perfezionamento LEED Lab
Il corso è promosso dall'Università degli Studi
10 apr
Trattamento Acque Reflue e di Prima Pioggia

Si comunica agli iscritti che mercoledì 10
04 apr
Seminario Tecnico Scientifico
In allegato la locandina pubblicitaria del
31 mar
Design Contest
Da gennaio è partita ufficialmente la 2^ edizione
30 mar
WORKSHOP INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA
Il Comune di Baucina ha promosso
25 mag 2019

Premio Internazionale Dedalo Minosse
biennio 2018/2019
ALA - Assoarchitetti, ha aperto le iscrizioni dell'Undicesima Edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura per il biennio 2018/2019.

Il Premio è unico nel panorama internazionale perchè premia il Committente quale attore principale del progetto architettonico, ponendo particolare attenzione sullo speciale rapporto creativo che intercorre tra committente ed architetto nel processo costruttivo.

Dal 25 Febbraio 2019 al 25 Maggio 2019 sarà possibile iscriversi gratuitamente all'undicesima edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse.

Il regolamento e scheda d'iscrizione sono disponibili sul sito 

La candidatura al Premio può essere presentata da committenti pubblici o privati, dai loro architetti, dalle imprese realizzatrici o fornitrici delle opere e dei prodotti o da altri soggetti coinvolti nel processo del costruire.

Le opere devono essere state completate dopo il 1 gennaio 2014 e prima del 31 dicembre 2018.

La Giuria dedicherà una particolare attenzione a temi quali la sostenibilità ambientale, economica e sociale dell’opera, le opere ispirate dal Design for All, il trattamento della luce naturale, l’uso sostenibile delle risorse, la valorizzazione e conservazione dell’ambiente, del paesaggio e del patrimonio architettonico, l’uso di tecnologie e materiali innovativi, l’uso di energie e risorse rinnovabili e la valorizzazione delle tradizioni e dei linguaggi locali.

Uno spazio particolare è inoltre riservato alle esigenze delle giovani generazioni e agli architetti italiani under40, ai quali il Premio offre un’occasione di visibilità e di confronto internazionale.

In allegato il comunicato stampa e la locandina.