15 set
Politecnico di Milano
La consulenza tecnica nel procedimento civile, la
02 lug
Arte urbana in Sicilia: diffusione del fenomeno e impatto sui territori

Si comunica agli iscritti che martedì 2
01 lug
Comune di Palermo
Si allega la nota ricevuta dal Comune di
30 giu
Fondazione Inarcassa
Si allegano le comunicazioni relative ai corsi FAD
27 giu
Melting Pot - ARCHI 2000 Per un ritorno all’Ordinario Progetti vari a Bruxelles

Si comunica agli iscritti che giovedì 27
21 giu
Comunicato Stampa
Si allegano i comunicati stampa.
20 giu
PAYSAGE
In occasione dei 100 anni dalla fondazione del
05 gen 2017

Il nuovo codice deontologico
Linee Guida
Il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori ha approvato il nuovo Codice Deontologico relativo alla professione di Architetto, Pianificatore, Paesaggista e Conservatore.

Con la riforma delle professioni e con tutte le relative disposizioni di legge che sono seguite sono stati fissati alcuni principi che hanno sollecitato una considerevole revisione delle norme deontologiche vigenti.

Il confronto con una qualificata rappresentanza degli Ordini provinciali e il contributo determinante dei componenti del gruppo di lavoro, delegato dalla Delegazione Regionale, ha consentito un'attenta e meticolosa stesura di un Codice Deontologico che può essere definito innovativo, completo e comprensibile per tutti, principalmente, per i giovani neoiscritti.

Le nuove norme deontologiche sono entrate in vigore il 1° gennaio 2014.

Per i procedimenti disciplinari pendenti o per le violazioni deontologiche avvenute prima del 1° gennaio 2014, continueranno ad applicarsi le precedenti norme deontologiche.